Archivio

Archivio per la categoria ‘Società’

Quatto quatto… (ghghghghgh!!!)

5 Ottobre 2004 19 commenti


Posso postare? Mi scappa di postare… non resisto… posto qui? Beh, io posto qui, se per caso ho fatto qualcosa di male poi pulisco.

………………………………………………………………………….

“[...] La lampadina della mia camera d’albergo si è fulminata, o forse si è uccisa. Illuminare posti come questo deve essere durissimo [...] Poi mi sembrò che entrasse un fantasma. Era vestito di bianco e azzurro. Disse qualcosa con tono gentile. Si diresse verso il mio letto. Lì, con gesti veloci e aggraziati, iniziò a fare una danza con le lenzuola. le faceva volare in aria, poi le faceva ricadere come solo i fantasmi sanno fare con le lenzuola. Al termine della danza il letto, che prima recava le disordinate tracce dei miei sonni e dei miei incubi, era miracolosamente liscio e immacolato. Il fantasma aveva portato sul letto la quiete del suo mondo impalpabile. Ciò fatto mi guardò a lungo, come se attendesse un gesto da me. Poi, mormorando qualcosa, si dileguò. Il tempo passava lento. [...]”

“Brillava nel suo volto quell’intelligenza così libera da pregiudizi e barriere ideologiche da sembrare molto simile a un ottundimento”

da Baol-Una tranquilla notte di regime di Stefano Benni, 1991 Feltrinelli
Capitolo 10, pg 56-58
Capitolo 15, pg 86